Veicoli commerciali: la nuova frontiera sono i motori elettrici

id.-buzz

La mobilità elettrica rappresenta una delle nuove frontiere esplorate all’interno del settore automobilistico. I nuovi motori elettrici consentono di avere ottime prestazioni, accompagnate da una autonomia capace di coprire centinaia di chilometri. Lo sviluppo di questa tecnologia ha portato all’arrivo sul mercato di diversi modelli di veicoli commerciali elettrici, come quelli prodotti da Volkswagen. ID. Buzz e e-Crafter sono delle soluzioni molto interessanti, e possono rispondere alle esigenze di un vasto pubblico.

Come funzionano i motori elettrici

I motori completamente elettrici non hanno bisogno di benzina o diesel per funzionare, ma sono alimentati da una batteria agli ioni di litio. Per questo non emettono nessun tipo di gas serra nell’atmosfera, con il risultato di essere più sostenibile e rispettosi per l’ambiente.

Avere a disposizione dei veicoli commerciali elettrici consente di rendere più green la propria attività lavorativa, facendo la propria parte nel rendere il traffico delle nostre città meno inquinante e l’aria più pulita.

L’uso dei motori elettrici può essere molto conveniente, visto che presentano una maggiore efficienza e dei consumi molto ridotti. A parità di chilometri percorsi ci si ritrova a risparmiare davvero molto, un fattore da non sottovalutare quando si usano questi veicoli per la propria impresa.

Le specifiche tecniche di ID. Buzz

Tra i modelli più innovativi nel panorama dei veicoli commerciali elettrici troviamo ID. Buzz di Volkswagen. La casa tedesca ha realizzato una intera gamma di mezzi di trasporto elettrici, contraddistinti dalla sigla ID., come ad esempio la berlina ID. 3 o il SUV ID. 4.

ID. Buzz è un vero e proprio veicolo commerciale, che nel design ricorda molto il classico furgone Volkswagen T-2, una vera e propria icona dei decenni scorsi.

ID. Buzz è disponibile in due allestimenti: il modello base e quello Cargo, che consente di utilizzare al meglio tutto lo spazio disponibile nella parte posteriore del mezzo.

Ciò che spicca di più è la sua autonomia. L’effettiva durata della batteria varia a seconda del tipo di uso che si fa del veicolo, ma può superare senza problemi i 400 km con una sola carica, abbastanza per affrontare ogni genere di viaggio.

Il motore è piuttosto potente: i suoi 150 kW consentono di arrivare alla velocità massima di 145 km/h.

Questo modello è stato progettato per essere il più possibile all’avanguardia, per questo all’interno sono presenti diverse funzionalità smart, pronte a usare le ultime tecnologie.

Le specifiche tecniche di e-Crafter

e-Crafter è un furgone molto spazioso prodotto da Volkswagen. La sua caratteristica principale sono proprio le dimensioni, grazie alle quali è possibile usare questo mezzo di trasporto anche per operazioni di carico e scarico di merci, materiali e molto altro.

Sostiene un peso massimo di 998 kg, mentre il vano di carico ha un volume di 10.7 m3.

Per quanto riguarda invece l’autonomia può percorrere fino a 160 km con una sola carica della batteria agli ioni di litio, l’ideale per chi deve muoversi da un punto all’altro della città. Per favorire una maggiore versatilità è presente una funzione di ricarica rapida: in circa 45 minuti la batteria può recuperare fino all’80% della carica.

Il motore offre delle buone prestazioni, soprattutto per quanto riguarda il valore della coppia, con una spinta pari a 290 Nm. Risulta molto scattante anche a pieno carico. Raggiunge una velocità massima di 90 km/h.

Redazione

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post
skincare

Skincare routine per illuminare la pelle del viso

Next Post
torre-castello-este

Este: Un tesoro di arte, storia e bellezza naturale da scoprire

Related Posts