Sciatalgia come curarla

Sciatalgia come curarla

Sciatalgia come curarla? L’infiammazione del nervo sciatico può dare davvero tanti problemi, bloccando i nostri movimenti e generando un forte dolore. Per questo è importante affrontare il problema, sia attraverso dei rimedi naturali, sia consultando il proprio medico. Nelle prossime righe troverai diversi consigli.

Sciatalgia come curarla: rimedi naturali

Come si origina la sciatalgia? Di solito avviene perché qualcosa irrita il nervo sciatico, un nervo molto esteso che inizia nella parte bassa della schiena e arriva fino alla parte superiore delle nostre gambe. La fonte dell’irritazione non va sottovalutata: può essere semplicemente a causa del freddo, ma non è raro che tale infiammazione dipenda da cause più importanti. Per questo è fondamentale contattare il medico, così da andare a fondo e scoprire se ci sono ernie o addirittura tumori nell’area.

Nei casi più leggeri bastano alcune ore per tornare a muoversi liberamente. Con un po’ di riposo il nervo si sfiamma da sé, e bastano due o tre giorni perché il problema si risolva. Si può cercare di velocizzare questa procedura, applicando degli impacchi di ghiaccio prima e caldi poi. In alternativa si possono acquistare creme preparate con prodotti naturali con proprietà antinfiammatorie.

Se invece volete assumere veri e propri farmaci vi consigliamo di consultare il vostro medico. Saprà consigliarvi sia prodotti antidolorifici che eventuali antinfiammatori.

Esercizi per prevenire il dolore

Un buon modo per prevenire la sciatica, ma anche per diminuire il dolore in fase acuta, è quello di effettuare degli esercizi dedicati. Rafforzando i muscoli della zona si possono prevenire eventuali infiammazioni. Potete anche consultare il fisioterapista, così da ricevere tanti preziosi suggerimenti in questo ambito.

Il primo esercizio che vi consigliamo di fare è il seguente. Sdraiatevi a terra a pancia in su, piegando le gambe con le ginocchia rivolte verso l’alto. A questo punto iniziare a portare in su il bacino, per poi tornare a terra. Facendo questo movimento fate attenzione a tenere testa e spalle appoggiate al suolo. Di solito si cerca di effettuare dieci ripetizioni per quattro serie. Questo esercizio ci aiuta a rinforzare i muscoli dei glutei, che spesso sono tra i più interessati dai dolori della sciatalgia.

Un altro esercizio molto utile coinvolge sia i glutei che il muscolo piriforme, anch’esso molto colpito in caso di infiammazione del nervo sciatico. Bisogna restare sdraiati a pancia in su, e con una gamba si cerca di andare in torsione verso il lato opposto, alzando il ginocchio verso l’addome. Possiamo aumentare la forza dell’esercizio creando tensione afferrando il ginocchio con il braccio, e tirando verso l’alto. In questo esercizio è importante restare costantemente in tensione. Bisogna mantenere la posizione per almeno venti secondi, e poi cambiare lato. Suggeriamo di fare una decina di ripetizioni.

Redazione

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post
Pulizia del viso dall'estetista- come si fa

Pulizia del viso dall’estetista: come si fa

Next Post
Ingredienti prosciutto cotto - Quali sono_

Ingredienti prosciutto cotto – Quali sono?

Related Posts