Bollette luce troppo cara? Ecco cosa puoi fare

Lampadina-ad- incandescenza-rotta-fumo

Se hai ricevuto una bolletta luce salata e sei stanco di pagare troppo c’è una soluzione per te e ne parliamo in questo approfondimento. Al giorno d’oggi, infatti, i costi dei beni essenziali stanno subendo continui rialzi per cui è arrivato il momento di prendere in mano la situazione e individuare le possibili soluzioni per dare un taglio ai costi che incidono maggiormente sulle nostre vite.

Tra questi ci sono i costi delle bollette che, come sappiamo, derivano da beni di cui non possiamo fare a meno e che, pur utilizzando in modo coscienzioso, costituiscono una spesa fissa periodica alla quale non possiamo sottrarci.

Compara i migliori prezzi online

La prima cosa da fare, quindi, è individuare le migliori offerte luce effettuando una comparazione dei prezzi online grazie alla quale, in pochi istanti, avremo una panoramica globale di tariffe e proposte.

Successivamente andremo ad individuare quella che, alla voce del prezzo unitario perla materia energia, offre costo più conveniente per avviare la procedura di cambio dell’operatore. In questa fase non dovremo comunicare al vecchio operatore la nostra volontà ma limitarci a prendere accordi con il nuovo, che ci chiederà il codice POD assegnato al nostro contatore.

Si trova su ogni bolletta ed è caratterizzato da una serie di lettere e numeri per identificare l’utenza su cui effettuare la variazione di gestore. È indicato nella zona della bolletta su cui trovi il codice cliente ed il codice fiscale ed è essenziale per avviare la migrazione.

Ovviamente non subirai interruzioni di corrente né tantomeno dovrai sottoporre la tua abitazione ad alcun lavoro strutturale. Non è necessario cambiare contatore o sostenere costi per il passaggio al nuovo gestore come stabilito dalle norme a tutela dei consumatori sul mercato energetico. Dovrai solamente attendere qualche giorno per il completamento della procedura che avverrà internamente tra vecchio e nuovo gestore.

Ulteriori sconti e benefici sul mercato libero

Il cambio di operatore ti servirà non solo per optare per tariffe luce più convenienti ma anche per accedere ad ulteriori sconti sempre garantiti dalle compagnie operanti sul mercato libero.

Difatti chi decide di domiciliare il pagamento delle bollette sul conto corrente, agevolando le compagnie sulle attività di riscossione, riceverà uno sconto personalizzato che potrà essere maggiorato richiedendo la fatturazione digitale in favore di quella cartacea.

Per visionare le bollette potrai accedere via web o app sul profilo cliente del tuo operatore e controllare, di volta in volta, lo stato dei pagamenti. Infine se vorrai beneficiare di ulteriori sconti potrai partecipare ai programmi fedeltà e migrare anche la fornitura di gas presso lo stesso operatore.

In questo modo la compagnia ti riserverà ulteriori sconti che, sommati tra loro, nel lungo periodo, ti permetteranno di cumulare un bel risparmio. Ogni volta che avrai dubbi sulle voci della bolletta o sulla gestione del tuo contratto potrai rivolgerti al tuo operatore o consultare l’Atlante del Consumatore di ARERA. Qui sono riportate le principali domande che riguardano il mercato delle utenze con risposte sempre aggiornate per i consumatori.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post
i-3 -funghi-colorari-di-super-mario-bros

Da Mario Bros a Tomb Raider: 5 videogiochi diventati iconici

Next Post
happy-birthday-scatole-mc-donalds

Come organizzare una festa di compleanno fai-da-te

Related Posts