Regolamento
 

Home
Up

 

Domanda : Il proprietario di un alloggio sfitto è tenuto a pagare le spese di pulizia e luce scale?

Risposta : Si, a meno che il regolamento condominiale non preveda qualche sconto per queste situazioni.
Data : 10/10/2004

Domanda : Esiste qualche testo che stabilisce insieme agli orari il limite dei rumori tollerabili in un condominio? Cosa significa, in orari consentiti,Rumori intollerabili?

Risposta : Dipende dal regolamento condominiale. Non c'è una regola fissa. Dipende inoltre dal contesto dell'appartamento.
Data : 10/10/2004

Domanda : In condominio possono vietarmi l'acquisto di un cane piccolo?

Risposta : Dipende dal regolamento condominiale. In ogni caso una recente sentenza della Cassazione ha detto di si in ogni caso.
Data : 10/9/2004

Domanda : In quali altri modi si puo'cambiare un articolo del regolamento considerato da me truffaldino, giacchè stipula che le tutte le spese, all'infuori dell'ascensore, sono da ripartirsi in parti uguali. Questo regolamento è attivo in un condominio di28 appartamenti di cui 7, fra quali il mio, sono più piccoli e quindi più penalizzati.

Risposta : Se il criterio è stabilito nel regolamento contrattuale: è necessaria l'unanimità dei condomini. Diversamente maggioranza dei condomini e 500 millesimi.
Data : 4/18/2004

Domanda : può un amministratore stipulare un polizza assicurtiva per il condominio senza avere avuto la delibera dell'assemblea?

Risposta : SI: - se l'assicurazione è prevista nel regolamento condominiale; - se per rinnovare una poliza scaduta. No, diversamente.
Data : 4/2/2004

Domanda : due anni fa abbiamo acquistato un appartamento. Oggi gli stessi dai quali abbiamo comprato stanno vendendo il garage che ancora possiedono nello stesso condominio. Abbiamo il diritto di prelazione e se sì abbiamo diritto ad un prezzo di favore?

Risposta : NO. A meno che il regolamento condominiale non preveda esplicitamente la prelazione. Comunque, non avete diritto a nessun prezzo di favore.
Data : 3/27/2004

Domanda : IL NS REGOLAMENTO CONDOMINIALE PREVEDE LA DETENZIONE DI ANIMALI IN GARAGE E APPARTAMENTI. IL NS GIARDINO CIRCA 1000 MQ. E' DIVENUTO IL BAGNO DEI CANI ABITANTI NEL NS CONDOMINIO. L'AMMINISTRATORE IN ASSEMBLEA PUO' CHIEDERE AI CONDOMINI,VERBALIZZANDO LA RICHIESTA, DI NON PORTARE PIU' I CANI A SPORCARE IL GIARDINO

Risposta : No, deve essere approvata una modifica al regolamento che vieti il "pascolo" delle bestiole in giardino. Può però obbligare le persone a pulire.
Data : 3/26/2004

Domanda : Vorrei una delucidazione in merito agli orari dove il condomino deve necessariamente rispettare il silenzio? E se la Domenica indipendentemente dagli orari citati sopra e considerato giorno in cui non si può fare rumori durante l'intero arco delgiorno?

Risposta : Dipende da quanto è scritto nel vostro regolamento condominiale.
Data : 3/14/2004

Domanda : Quale maggioranza è richiesta per modificare un regolamento condominiale ?

Risposta : E' richiesta la maggioranza + 1 degli intervenuti in assemblea e almeno 1/2 del valore dei millesimi del condominio.
Data : 3/14/2004

Domanda : Le regole di condominio sono valide anche per le case bifamiliari ?

Risposta : SI, a parte la nomina dell'amministratore e il regolamento condominiale che sono facoltativi.
Data : 3/9/2004

Domanda : Sono un conduttore. Con una raccomandata il legale del locatore mi invita a rimuovere dal terrazzo un armadietto e una bicicletta. E' giustoche il proprietario mi possa costringere a rimuovere armadietto e biciclette dal terrazzo ?

Risposta : Solo se il regolamento condominiale vieta la presenza di tali oggetti nel terrazzo.
Data : 2/25/2004

Domanda : Abito in un condominio di 49 appartamenti con un cortile condominiale capace di ospitare solo 60 auto per un esigenza di circa 120 auto.Non essendoci alcuna regolamentazione molti inquilini posteggiano più auto a danno di altri che spesso posteggiano esternamente non trovando più posto.Esiste una legge che obblighi il condominio ad assegnare un posto auto NUMERATO ad appartamento ed gli eventuali 11 posti rimanenti a rotazione tra tutti gli inquilini.

Risposta : Dovete fare un regolamento condominiale. Solo il regolamento condominiale può disciplinarne l'uso.
Data : 2/21/2004

Domanda : Posso utilizzare il mio box auto nel condominio come piccolo laboratorio per effettuare piccoli lavori di falegnameria personali portando alcuni attezzi da lavoro anche elettrici e meccanici ?

Risposta : Si, purchè non rechi disturbo agli altri condomini oppure sia esplicitamente vietato dal regolamento condominiale.
Data : 2/13/2004

Domanda : In una palazzina di 3 piani, con 6 appartamenti, siamo tutti affituari, possiamo vietare a un inquilino nuovo di far salire sull'ascensore (abbiamo anche le scale) e di far stare nelle zoni comuni e nel giardinoil cane o altre animali ?

Risposta : Deve essere previsto nel regolamento condominiale. Il regolamento va approvato dall'assemblea dai proprietari non dai conduttori.
Data : 2/11/2004

Domanda : Vorrei sapere se le finistre del proprio appartamento in un condominio debbano essere considerate parti comuni, quindi soggette ad essere uniformi a tutte le altre anche nel regolamento condominiale non espressamente evidenziate anzi si parla solo di balconi, tapparelle e serrande.

Risposta : Si, anche le finestre devono essere considerate al fine del decoro architettonico.
Data : 2/7/2004

Domanda : Condominio formato da sei unità abitative ed un negozio con accesso solo dall'esterno. L'energia elettrica condominiale serve per la luce scale, luce garages e per una pompa situata nella rampa dei garages, che estrae l'acqua da un pozzetto alimentato da una falda acquifera e dall'acqua piovana. Nel regolamento del condominio ci sono tre tabelle millesimali generale, scale e garages. E' giusto ripartire la spesa secondo la tebella millesimi generale ?

Risposta : SI.
Data : 1/31/2004

Domanda : Dovendo privatamente ristrutturare il poggiolo di proprietà, il frontalino, vorrei sapere come devono essere ripartite le spese non esistendo alcuna normativa sul regolamento di condominio. Il mio vicino sottostante pretende la spesa totalmente a mio carico.

Risposta : Le spese per frontalino vanno ripartite tra tutti in millesimi.
Data : 11/14/2003

Domanda : In un contratto di locazione commerciale dove l'unità è in un condominio, l'affittuario può usufruire delle parti comuni (oltre l'ingresso del negozio, il cortile dove mettere i bidoni, l'ingresso del palazzo o altre entrate) oppure ciò deve essere specificato?

Risposta : Si, può usufruire delle parti comuni. Nei limiti del regolamento condominiale.
Data : 8/2/2003

Domanda : Ho acquistato un appartamento in un condominio con riscaldamento centralizzato. Sto effettuando lavori di sistemazione e quindi non ci abito ancora. I termosifoni sono stati trovati piombati e quindi non usufruisco del riscaldamento. Mi vogliono farpagare la rata al 100% come se abitassi li. E' giusto oppure no?

Risposta : SI. Anche se lei non utilizza l'impianto di riscaldamento è tenuto al pagamento di tutte le spese, a meno che non sia previsto diversamente nel regolamento condominiale.
Data : 7/6/2003

Domanda : Sono proprietario delle due porzioni di una bifamiliare, in una delle quali ho la residenza ed il domicilio, mentre l'altra l'ho data in affitto ad un inquilino, con il quale non ho buoni rapporti. Con questa premessa volevo cortesemente chiederVise potevo obbligare questo inquilino ad osservare un regolamento condominiale per le parti comuni, stilato e accettato solo dalla mia persona. Distinti saluti

Risposta : Il rispetto del regolamento condominiale deve essere espressamente richiamato nel contratto di locazione e deve essere consegnata copia al momento della sottoscrizione del contratto.
Data : 6/13/2003

Domanda : Nel mio condomio si è provveduto a sostituire l'impianto citofonico. Secondo il regolamento, sottoscritto da tutti i proprietari, la spesa andrebbe ripartita secondo i millesimi di proprietà. L'amministratore invece ha ripartitoper metà in funzione ai millesimi e per metà in funzione del piano, adducendo motivazioni legate al codice civile. Ha ragione l'amministratore?

Risposta : NO, è corretta la divisione in millesimi.
Data : 6/6/2003

Domanda : Un abitante della palazzina in cui abito lascia aperta la porta dell suo appartamento per dare al suo gato la liberta di circolare sulle scale della palazzina. Se come lui è un fumatore accanito tutto il fumo esce sulle scale della pallazina. Domanda: ha il diritto di fare fumo sulle scale?

Risposta : Si, a meno che non lo vieti il regolamento condominiale.
Data : 5/27/2003

Domanda : Sono proprietaria di un box, adiacente al palazzo nel quale non possiedo un appartamento. Nel regolamento di condominio non c'è alcun riferimento a spese che i possessori di box devono effettuare in base alle tabelle millesimali. Non beneficio deiservizi condominiali perchè non sono proprietaria di un appartamento. Partecipo alle spese per la manutenzione relativa al cortile box cancello. Devo partecipare anche alle spese relative al rifacimento della facciata del condominio ?

Risposta : Lei deve contribuire per la sua quota millesimale (che sarà comunque piccola)
Data : 4/11/2003

Sono state trovate 23 domande.
 

condominio ripartizione spese consulenza legale

 
Tutti i Contenuti sono protetti dalle attuali normative vigenti in tema di diritto d'autore (legge n. 633 del 1941). L'Utente non ha il diritto di appropriarsi, né di riprodurre, di modificare, di tradurre, di distribuire, di ripubblicare, in alcuna forma anche parziale o comunque di utilizzare i contenuti del sito per finalità professionali e/o collegati alla propria o alla altrui attività professionale..
Per eventuali commenti o suggerimenti scrivi a
Per le consulenze online utilizzare esclusivamente l'apposito
modulo di richiesta. Ultimo aggiornamento: 11 March, 2013.