Ascensore
 

Home
Up

 

L’articolo 1117 cc, co 3, include tra le parti di proprietà comune l'ascensore.

Spese manutenzione ed uso ascensore: Per quanto riguarda la disciplina giuridica specifica delle spese relative all’ascensore, il codice civile nulla dice.

Ma, la giurisprudenza è concorde nel ritenere che per esso ascensore si applichi, per analogia, la stessa disciplina giuridica prevista per la ripartizione della spesa per la manutenzione delle scale dall’art.1124 c.c.

In tema di condominio di edifici la regola posta dall'art. 1124 c. c. relativa alla ripartizione delle spese di manutenzione a ricostruzione delle scale (per metà in ragione del valore dei singoli piani o porzione di piano, per l'altra metà in misura proporzionale alla altezza di ciascun piano dal suolo) è applicabile per analogia, ricorrendo l'identica ratio, alle spese relative alla manutenzione e ricostruzione dell'ascensore già esistente; nell'ipotesi, invece, d'installazione ex novo dell'impianto dell'ascensore trova applicazione la disciplina dell'art. 1123 c. c. relativa alla ripartizione delle spese per le innovazioni deliberate dalla maggioranza (proporzionalità al valore della proprietà di ciascun condomino) (Cass. 5479/1991)

Il proprietario di unità immobiliari site al piano terreno o aventi accesso separato mediante scala in proprietà esclusiva, è tenuto a concorrere nelle spese di manutenzione e ricostruzione delle scale o degli ascensori comuni, limitatamente a quella parte di oneri che viene suddivisa, ai sensi dell'art. 1124 c. c., in ragione del valore del piano o della porzione di piano; non è invece dovuta alcuna quota di quella parte di spese ripartite, in base alla medesima norma, in misura proporzionale alla distanza dei piani dal suolo (Trib. Monza, 12/11/1985).

Art. 1124 Manutenzione e ricostruzione delle scale
Le scale sono mantenute e ricostruite dai proprietari dei diversi piani a cui servono. La spesa relativa è ripartita tra essi, per metà in ragione del valore dei singoli piani o porzioni di piano, e per l'altra metà in misura proporzionale all'altezza di ciascun piano del suolo.

Al fine del concorso nella metà della spesa, che è ripartita in ragione del valore, si considerano come piani le cantine, i palchi morti, le soffitte o camere a tetto e i lastrici solari, qualora non siano di proprietà comune.

L’art. 1124 cc, prevede che le spese di manutenzione e ricostruzione scale vengano ripartite tra i condomini dei diversi piani a cui le scale servono:

bullet

metà in proporzione dei millesimi di proprietà l’altra

bulletmetà invece, in misura proporzionale all’altezza di ciascun piano dal suolo.